Una serie tv su Rambo ma senza Sylvester Stallone: siete pronti a rivedere il mitico combattente del cinema sul piccolo schermo?

La notizia ha fatto il giro del mondo nei giorni scorsi, durante il weekend: Rambo torna, e lo fa in grande stile con una serie tv. Il progetto c’è ma non c’è invece ancora nulla di compiuto: si sa Enterteinment One e la Nu Image stanno lavorando al ritorno del reduce di guerra più famoso del grande e del piccolo schermo (viste le repliche annuali di tutti i film della saga).

Inizialmente si era addirittura pensato che a vestire i panni di Rambo fosse di nuovo lui, Sylvester Stallone, che del suo fisique du role aveva fatto un biglietto da visita, negli anni ormai lontani (era il 1982, l’anno del primo Rambo), ma la notizia è stata smentita qualche giorno fa con un netto diniego.

Vi sareste davvero aspettati che, a sessantasette anni, avrebbe potuto portare sullo schermo nuovamente il personaggio tutto muscoli e testosterone come se niente fosse?

Per gli spettatori, i fan e i nostalgici convinti però, la news è stata come una doccia fredda: se la serie tv arriverà davvero nei palinsesti televisivi americani, di certo non avrà Stallone come protagonista e quindi vedremo un attore nuovo di zecca e, speriamo, all’altezza, nei suoi panni.

La buona notizia è che l’attore farà parte del team creativo nel caso in cui il progetto dovesse andare in porto, quindi, se non in corpo, l’anima e la fantasia di Stallone saranno presenti almeno in spirito.

E voi, siete pronti per rivedere Rambo sullo schermo o preferireste conservare il ricordo del mito, per come lo conoscete da sempre?

***

Vuoi scoprire le nuove serie tv in cantiere per il 2014? Leggi qui:

Agents of Shields trama

Extant Steven Spielberg trama e news 

Once Upon a time in Wonderland anticipazioni