Uno dei personaggi più noti e amati interpretati da Sylvester Stallone, il soldato John Rambo (l’altro è il pugile Rocky Balboa), affronterà molto presto delle nuove avventure. Sylvester Stallone ha infatti siglato un accordo con la Fox per Rambo New Blood, una serie tv che dovrebbe essere incentrata sulle vicende di John Rambo e di suo figlio J.R., ex Navy Seal.

Ad interpretare Rambo dovrebbe essere lo stesso Sylvester Stallone, sempre presente anche in tutti i film che negli anni sono stati girati sul veterano della guerra del Vietnam John Rambo. La saga cinematografica è iniziata nel 1982, con l’epico Rambo: First Blood (titolo del romanzo da cui il film era tratto) per poi proseguire nel 1985 con Rambo II e poi nel 1988 con Rambo III. Il quarto finale della saga è infine uscito nel 2008.

La quinta vita del personaggio di Stallone vedrà quindi la luce grazie alla serie tv Rambo New Blood e non grazie ad un quinto film. In realtà l’idea di far uscire nelle sale cinematografiche una quinta pellicola era in ballo assieme all’idea di farne una serie televisiva per gli Stati Uniti. Evidentemente alla fine ha prevalso quest’ultima soluzione, soprattutto perché Sylvester Stallone sarebbe stato particolarmente entusiasta della serie tv.

In Rambo New Blood potremmo quindi vedere un nuovo personaggio, J.R., il figlio del veterano del Vietnam mai apparso in nessuno dei film della saga. Stallone sarà inoltre produttore esecutivo, supportato dalla Nu Image and Millennium Film – che detiene i diritti – e dalla Entertainment One. In realtà il tentativo di ricavarne una serie tv era già stato preso in considerazione quasi tre anni fa, nel 2013, ma soltanto il recente coinvolgimento di Stallone avrebbe permesso di concretizzare il progetto.