Anche le stelle prima o poi si spengono, e questa regola vale persino per una star della televisione italiana quale Raffaella Carrà. La celebre showgirl ha infatti annunciato del tutto a sorpresa di essere pronta al ritiro dal tubo catodico.

Il colpo al cuore per tutti i fan di Raffaella Pelloni, questo il suo vero nome, è arrivato in diretta televisiva durante un’intervista concessa a Domenica Live, il contenitore domenicale pomeridiano di Barbara D’Urso.

Da Madrid, dove sta preparando uno speciale per i 60 anni della tv iberica, la Carrà ha confessato di aver rifiutato molte proposte perché sente che ormai è arrivato il tempo di concedere spazio a nuovi volti, e magari anche potenziali eredi.

Un proposito che va di pari passo con la soddisfazione per una serie di esperienze irripetibili che hanno segnato gli anni d’oro della tv italiana: “ ”Ho sempre rappresentato il mio Paese al massimo, mia mamma non ne voleva sapere che io facessi questo lavoro ma già a tre anni mi hanno iscritto alla scuola di danza. Ho avuto tantissimo dalla televisione, è tempo di dare spazio a nuovi talenti.”

Raffaella Carrà si è poi detta felice di aver potuto aiutare alcune persone a realizzare i propri sogni: “Sono contenta della carriera che sta facendo Manuela Zero, che ha partecipato a ‘Forte Forte Forte’. Maria De Filippi è brava a lanciare cantanti, il mio sogno era fare lo stesso con le showgirl e con Manuela ci sono riuscita”.

Non è mancata la commozione, aiutata anche dal filmato celebrativo che la redazione aveva preparato per omaggiare la showgirl, compreso il primo provino a 16 anni e il celebre intervento di Mike Bongiorno sul suo audace ombelico; ma sopratutto a commuovere sono state le lacrime versate dalla Carrà, che ha ricordato l’amico e mentore Corrado Mantoni, morto nel 1999.