Hugh Jackman potrà anche vestire i panni dell’immortale Wolverine al cinema, ma nella vita reale rimane un uomo normale. Tanto che sui suoi social media ce ne sono prove.

Jackman infatti ha condiviso una foto sul suo profilo ufficiale di Twitter dove sfoggia un cerotto sul naso che, in realtà, nasconde un disturbo sinistro. L’attore di Wolverine ha rivelato d’aver rimosso un carcinoma delle cellule basali, una lieve forma di cancro della pelle che può nascere comunemente su viso, schiena, orecchie, spalle o collo.

https://twitter.com/RealHughJackman/status/696725094761164800

E’ il quinto cancro della pelle che Hugh Jackman ha dovuto rimuovere, dopo la prima scoperta di “una macchia di sangue” sul naso nel novembre 2013. Jackman pensò, in un primo momento, che il tutto fosse stato causato dagli artigli di Wolverine usati durante le riprese di X-Men: Days of Future Past.

Ma, dopo aver controllato, è stato rivelato un carcinoma delle cellule basali; uno shock per l’attore di Hollywood, che ha ammesso di non utilizzare la protezione solare: “Essendo australiano è una cosa molto comune. Non ho mai indossato la protezione solare crescendo, dunque sono divenuto un ottimo candidato per il carcinoma” ha detto Jackman a People a maggio 2015.

Jackman ha supplicato i suoi seguaci di Twitter: “Usate la protezione solare per favore”, una replica del suo messaggio su Instagram del novembre 2013, quando aveva anche esortato la gente comune a farsi i controlli del caso per evitare tumori.

Mentre i carcinomi delle cellule basali sono per lo più problemi che non comportano nessun pericolo di vita, gli stessi possono però diffondersi se non vengono rimossi. E’ uno dei tre tipi di cancro della pelle conosciuti, assieme al carcinoma delle cellule squamose e al melanoma.