Pupi Avati, il regista colpito domenica pomeriggio da un malore durante il Festival di Roma e ricoverato d’urgenza all’ospedale Umberto I di Roma, sarà dimesso questa mattina, 1° novembre 2011, appena in tempo per consentirgli di partecipare con tutto il suo cast alla presentazione in anteprima della sua ultima creazione Il cuore grande delle ragazze presso l’Auditorium Parco della Musica. Notizia ampiamente confermata dalla Medusa Film e dalla DuA.
Il regista è rimasto per 24h sotto osservazione medica, ma già i familiari avevano dato notizie positive escludendo qualsiasi problema cardiologico dichiarando inoltre:
“Nulla di più falso ha avuto solo un piccolo malore dovuto allo stress, al tour de force a cui si sta sottoponendo in questi giorni, che lo ha fatto passare da Mosca a New York fino a Roma in breve tempo. Pupi convive con questo problema. Qualche volta gli è capitato anche sul set: lui va a dormire e passa tutto”.