Doccia fredda sulla 68esima Mostra del cinema di Venezia: a causa di un improvviso lutto familiare la madrina della kermesse, Vittoria Puccini, ha dovuto abbandonare l’evento e rientrare di corsa a Roma.

La giovane Vittoria infatti ha improvvisamente perso la madre, la Puccini aveva già lasciato Venezia dopo aver presenziato alla serata  il inaugurale, secondo i programmi avrebbe dovuto farvi ritorno domani,  5 settembre per rimanervi sino alla chiusura; spetta alla madrina condurre la cerimonia di premiazione, che in questa 68esima edizione si terrà il prossimo sabato, 10 settembre.

“Non sappiamo se Vittoria Puccini tornerà sul tappeto rosso nei prossimi giorni e non sappiamo se riprenderà il suo ruolo di madrina, quel che è certo è che la sua assenza toglierebbe molto alla serata conclusiva, infatti, questa giovane madrina, dalla bellezza sofisticata e dall’area eterea, dalla fisicità delicata e dolce ma contemporaneamente fulgida e affascinante, conferiva alla mostra un “accento di eleganza” non comune”.

Questo il cordoglio dell’organizzazione della Mostra che raggiunge la bella attrice che a Venezia in questa edizione così importante per la sua carriera, non tornerà.

Puccini, lo ricordiamo, si era detta estremamente emozionata dall’idea di presentare la cerimonia di premiazione ed era stata definita ‘madrina con la tremarella’ per via della sua emotività manifesta.