Dopo le dichiarazioni di Ruby davanti al tribunale di Milano su twitter è scoppiato un putiferio incredibile dove sono volate parole decisamente pesanti che non hanno risparmiato nessuno. Barbara Guerra attraverso il suo account twitter ha infatti sparato a zero su tutti partendo da Ruby, passando per la Minetti e chiudendo il cerchio con la Marysthell Polanco.
Invettive e frasi decisamente scurrili quelle di Barbara Guerra che ha colto la balla al balzo cominciando a commentare il tweet di Ioannina Visan che ha scritto: “Ruby si difende emozionata davanti al Tribunale di Milano,manca poco e ci dice che la Minetti è una brava ragazza!!! Ipocrita!!!”. Ecco da qui sono partiti una serie di insulti infiniti da parte della Guerra: “Ma perché non se ne torna a casa sua a fare la puta! Forse perché ha paura del linciaggio! Che vergogna… Ha fatto tutto lei!” poi ha aggiunto: “Sta troia lancia la pietra e poi nasconde la mano! Ha rovinato le nostre vite e quella del Presidente pur di diventare famosa! E ora ha il coraggio di rompere i coglioni! A Ruby Rubacuori tornate in Marocco con il gommone come sei arrivata! Ladra e puta!”.
Questo solo per quanto riguarda Ruby, poi le invettive si sono spostate su Nicole Minetti: “La sconsigliera è un’altra bravissima ragazza!? Proprio brava ???!!!”. Ma vaffffffffffff culo! Ha preso più schizzi lei che i quadri di Picasso. Si è fatta mezza Milano in 6 mesi!”
Insomma una Barbara Guerra veramente scatenata quella su Twitter, che dire la finezza non è di casa e tantomeno l’eleganza, questo ce lo potete concedere vero?
Tristezze!