Dopo X-Files è tempo per un’altra serie televisiva di fare il suo ritorno sul piccolo schermo: su Fox tornerà infatti Prison Break, la celebre serie televisiva ideata da Paul Scheuring e con protagonisti Wentworth Miller e Dominic Purcell.

Come già annunciato in nei mesi precedenti dal network statunitense, nel prossimo 2017 – quando ormai saranno passati ben otto anni dall’ultimo episodio mandato in onda – la serie di Scheuring farà il suo ritorno in tv con ben nove nuovi episodi e, per ingannare l’attesa, nelle scorse ore, durante la presentazione dei nuovi palinsesti, la Fox ha svelato il primo attesissimo trailer.

Stando a quanto mostrato nella breve clip, la nuova stagione non sarà un reboot poiché la storia ripartirà esattamente da dov’era finita, con il ritorno non solo di personaggi già noti come Lincoln (Dominic Purcell), Sara (Sarah Wayne Callies), Sucre (Amaury Nolasco), T-Bag (Robert Knepper) e C-Note (Rockmond Dunbar),  ma anche di quello principale, Michael J. Scofield: se pensavate che nell’ultima stagione il protagonista interpretato da Wentworth Miller fosse morto, guardando il nuovo trailer viene praticamente spoilerata alcune scene chiave che, forse, avrebbero dovuto essere una “sorpresa”.

Questa volta, però, i personaggi si troveranno impegnati tra Vancouver (Canada) e il Marocco: come mostrato da trailer nella nuova stagione verrà architettata una nuova fuga senza precedenti per Michael, fino ad ora dato per morto. “Lincoln e Sara – la moglie di Michael prima che fosse dato per morto – si riuniscono per escogitare la fuga più importante della serie” scrive la FOX “dal momento in cui tre degli evasi più noti del penitenziario del Fox River State (Sucre, T-Bag e C-Note) sono tornati all’azione”.

Il team di produzione originale composto dal creatore Scheuring, Neal Moritz, Marty Adelstein e Dawn Olmstead è stato riunito vestendo questa volta i panni di produttori esecutivi, mentre Scheuring sarà ancora una volta showrunner/scrittore.