Sta facendo discutere l’ultimo video pubblicato da Giuseppe Povia che, in un post su Facebook, scrive: ”La sostituzione degli italiani è in atto. Usano immigrati a basso prezzo, noi italiano scompariremo. Storia già vista. Matteo Salvini sto pezzo ti piacerà!”.

La nuova canzone di Povia: “Immigrazia”

Questo il testo della nuova canzone, “Immigrazia”, di Povia: “Immigrazia è una follia voluta da chi vuole che tu vada via. Immigrazia portami via. Per mandare avanti il Pil vogliono nuovi schiavi qui, gli immigrati di domani saranno i nuovi italiani. Oggi i figli sono molli perché siamo tutti molli. Mentre fissi il lampadario, ti fregano il salario. Non è mica colpa loro se c’è un disegno chiaro. E con la scusa del razzismo vogliono far fuori l’italiano” canta.

Povia attacca gli “italiani alternativi”

Poi Povia, già vincitore del “Festival di Sanremo” 2006 con il brano “Vorrei avere il becco”, se la prende con l’italiano “alternativo”, con quello che difende i migranti. “Vuole fare l’antirazzista.. ‘accogliamo tutti’ disse il figlio di papà. Nel frattempo, mentre tu stai sulla sedia, l’immigrato piano piano si insedia e, con l’aiuto del Governo, lui si prende il nostro posto e ci cambia pure il Padreterno” conclude il cantante Giuseppe Povia.