Francesca Michelon è una donna di trentuno anni e secondo quanto sarebbe riportato su Il Resto del Carlino, avrebbe una serie di buone ragioni per affermare di essere figlia di Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh. La donna avrebbe raccontato di aver saputo la verità sulla sua nascita soltanto nel 2006, quando la madre le avrebbe confessato che quello che fino a quel momento aveva ritenuto essere suo padre, in realtà non lo era. O meglio, Diego Michelon non era il suo padre biologico.

Oriana Bolletta, questo il nome della madre di Francesca Michelon, avrebbe raccontato alla figlia che il marito Diego lavorava come tecnico del suono per i Pooh e che a cavallo tra il 1983 e il 1984 ci sarebbe stata una crisi nella loro relazione. Proprio in quell’arco di tempo Oriana Bolletta avrebbe avuto la relazione con Stefano D’Orazio e sarebbe rimasta incinta di Francesca. Sempre secondo quanto sarebbe stato riportato, la donna avrebbe comunicato a D’Orazio la notizia di essere rimasta incinta e lui a quel punto avrebbe troncato la relazione.

Oggi Francesca Michelon avrebbe richiesto al musicista di fare il test del Dna ma D’Orazio si sarebbe rifiutato e sempre la stessa Michelon avrebbe richiesto al suo presunto padre biologico la somma di due milioni e mezzo di euro come mantenimento retroattivo. Di certo vi sarebbe il fatto che Francesca Michelon non è figlia naturale di Diego. La donna ha infatti già ottenuto il disconoscimento di paternità dal Tribunale di Venenzia, dopo che è stato accertato (con test) che l’uomo non è il suo vero padre. A fine gennaio dovrebbe esservi un’altra udienza in tribunale ma la battaglia legale si annuncia piuttosto lunga.