Lo “Zio Michele” è tornato sulle scene televisive suo malgrado. Michele Misseri, padre di Sabrina Misseri accusata insieme alla madre Cosima Serrano, di aver ucciso la piccola Sarah Scazzi in quel di Avetrana si è reso protagonista, nella giornata di ieri, di un episodio alquanto curioso ma non poi così singolare visto che lo aveva già fatto in precedenza.

L’uomo è stato raggiunto nella sua villetta di Avetrana da una troupe di Pomeriggio 5, il contenitore pomeridiano di Canale 5 condotto da Barbara d’Urso. La giornalista voleva chiedere a Misseri un parere sulla possibilità che Tribunale potesse concedere la scarcerazione alla figlia in cambio dei domiciliari in un convento ed una casa famiglia (decisione al momento rimandata).

“Ci dici cosa ne pensi?” Chiede la giornalista rincorrendo zio Michele davanti al portone di casa- “Ci rispondi? Solo con una parola?”. Misseri è rimasto in silenzio, si è recato in casa e poco dopo è ricomparso con un secchio d’acqua con l’intenzione di fare un bel gavettone all’inviata e a tutta la troupe.