Arisa, la cantante pugliese che quest’anno è arrivata seconda al Festival di Sanremo, è davvero una miniera di talento.

Sarà lei ad aprire il 27a edizione del Torino Glbt Film Festival “Da Sodoma a Hollywood”, che si terrà dal 19 al 25 aprile sotto la direzione di Giovanni Minerba, e sarà Arisa ad aprire la manifestazione con una serata evento, di cui non sono ancora stati resi noti i dettagli.

Arisa, dopo una prima apparizione a Sanremo nel 2009 con “Felicità”, una canzone tanto semplice quanto orecchiabile, ha avuto una crescita strepitosa in poco meno di tre anni, rivelandosi una delle personalità di maggior appeal dello spettacolo italiano.

Dopo aver iniziato come cantante, ha fatto poi il suo esordio in televisione nella trasmissione di La7 “VictorVictoria”, condotta da Vittoria Cabello, passando poi per il cinema, con delle bellissime interpretazioni sia nel film di Ricky Tognazzi “Tutta colpa della musica” che in quello di Alessandro Genovesi “La peggior settimana della mia vita”, per poi arrivare alla giuria di X-Factor e, da ultimo, come scrittrice (è da poco uscito il suo libro “Il Paradiso non è granchè – Storia di un motivetto orecchiabile”).

Una bella carriera che viene coronata con la partecipazione al Torino Glbt Film Festival, che la cantante ha così commentato:

“Ho accettato l’invito perché ho capito che è un Festival coraggioso e tutte le cose fatte con coraggio meritano rispetto e adesione”.