Warner Bros. Pictures ha svelato il primo trailer ufficiale di “Point Break”, il remake del film di culto del 1991 diretto da Kathryn Bigelow e con protagonisti Keanu Reeves e Patrick Swayze.

Questa volta, invece, dietro la macchina da presa della nuova pellicola ci sarà Ericson Core, regista di “Invincible” e Direttore della fotografia di pellicole come “The Fast and The Furious” e “Daredevil”.

Anche nel remake “Point Break” sarà incentrato su un giovane agente dell’FBI, Johnny Utah, che si infiltra in un gruppo di atleti che amano gli sport estremi in generale (tra cui surf, paracadutismo, free climbing e snowboard), capitanato dal carismatico Bodhi, perché sospettati di aver commesso una serie di reati gravi. Questi, infatti, sarebbero colpevoli di aver compiuto svariate rapine, intenzionati ad organizzare colpi sempre più spettacolari per superare i propri limiti.

A vestire i panni dei personaggi precedentemente interpretati da Reeves e Swayze saranno invece Luke Bracey  (“G.I. Joe: La vendetta,” “The November Man”), nel ruolo dell’agente dell’FBI Jonny Utah, mentre a vestire i panni di Bodhi – che prima doveva essere interpretato da Gerard Butler – sarà Edgar Ramirez (“Liberaci dal male”, “La furia dei titani”). Insieme a loro nel cast ci saranno anche Ray Winstone (“Noah,” “La leggenda di Beowulf”) nei panni di Angelo Pappas, Teresa Palmer (“Warm Bodies”, “L’apprendista stregone”) in quelli di Tyler Endicott e Delroy Lindo (“Sahara”, “Malcom X”, “Fuori in 60 secondi”).

La pellicola, che vede lo stesso Core anche alla direzione della fotografia, è stata scritta da Kurt Wimmer (“Salt,” “Law Abiding Citizen”), prodotta da John Baldecchi insieme Chris Taylor, Kurt Wimmer e a Broderick Johnson e Andrew A. Kosove della Alcon Entertainment, mentre le musiche dovrebbero essere quelle del musicista olandese Junkie XL. Per quanto riguarda l’uscita nelle sale cinematografiche negli Stati Uniti, la data per “Pioint Break” era stata fissata per il 7 agosto 2015, posticipata al 25 dicembre 2015.