Mauro Coruzzi, in arte Platinette, ha finalmente deciso di perdere peso attraverso l’introduzione di un palloncino intragastrico. La troupe de “La Vita in Diretta” lo ha, così, raggiunto direttamente all’Ospedale di Parma per avere la sua testimonianza circa questa scelta drastica. L’eclettico personaggio televisivo ha ammesso che si sottoporrà all’operazione in day hospital non per una questione di salute ma per centrare un obiettivo professionale ben preciso:

“Non c’è nulla di drammatico. Lo faccio perché ho un obiettivo da raggiungere che con questa forma fisica non potrei fare”.

Il palloncino intragastrico gli permetterà di sentire in maniera minore la fame per i prossimi sei mesi, così come aveva già spiegato qualche settimana fa in un video pubblicato sul suo profilo Youtube sulle note azzeccatissime della canzone “Il palloncino” di Mina. In verità Platinette già dieci anni fa aveva programmato un by-pass gastrico, un intervento invasivo che poi aveva rifiutato di fare. Questa volta l’operazione, però, sarà molto diversa per questo non ha nessun tipo di preoccupazione:

“Era una scelta durissima: quel tipo di intervento fu poi abolito dalla FDA americana. Questo invece è un intervento molto meno complicato e d è reversibile [...] Non sono per niente agitato. Non sono qui per fare un cambio di sesso, ma per una cosa semplice, che si fa la mattina e si va via la sera. Non voglio diventare magro, non ho la fissa del peso forma. Sono e resto ingordo in tutto, nella vita, nell’amore…”.

Insomma, questa volta Coruzzi è più determinato che mai, e sembra che l’obiettivo da raggiungere sia la partecipazione all’edizione dell’anno prossimo di “Pechino Express“, anche se di conferme ufficiali ancora non ce ne sono.