Il 13 aprile arriverà nelle sale cinematografiche Planetarium, film che vede protagonista un’inedita coppia di attrici formata dal premio Oscar Natalie Portman e da torna sul grande schermo Lily-Rose Depp, figlia d’arte di Johnny Depp e Vanessa Paradis.

La pellicola diretta da Rebecca Zlotowski vede poi come comprimari di lusso anche Emmanuel Salinger e Louis Garrel, attore di culto e figlio del famoso regista Louis Garrel.

Planetarium è ispirato alla storia delle vere sorelle Fox, ovvero coloro che sono note come le “inventrici” dello spiritismo: una coppia di sorelle medium americane che durante la fine degli anni ’30 vennero notate da un produttore cinematografico francese nel corso di una seduta spiritica in un locale parigino.

Da qui nacque la proposta del produttore di girare un film sui fantasmi, con l’ambizione di riprodurre realmente sullo schermo la presenza degli spiriti: il terzetto si ritroverà dunque a creare un legame intimo e a esplorare la dimensione più profonda e nascosta.

Quella della Zlotowski è un’opera che riflette sul bisogno dell’uomo di trovare una risposta ai segreti del passato, al mistero che avvolge l’esistenza e si configura come un tentativo di far luce sugli aspetti più oscuri e inafferrabili della vita, proprio grazie alle possibilità del cinema, che offre l’occasione di guardare oltre la realtà immediatamente percepibile.

Nella clip in esclusiva per Leonardo.it possiamo assistere a una scena in cui la Portman recita nel film proposto dal produttore interpretato da Salinger, in una sequenza amorosa che la vede baciare il personaggio di Garrel.