Arriva nelle sale italiane il 4 aprile il nuovo film d’animazione in stop motion della Aardman Animation, reduce dai grandi successi di “Wallace e Gromit” e “Galline in fuga”.

Pirati! Briganti da strapazzo” è una divertente storia di pirati avventurosi e molto pazzi che vanno in giro per i mari e cercano di conquistare il premio come pirata dell’anno.

La pellicola nasce da un’idea di Peter Lord, regista e co-fondatore della Aardman Animation, dopo la lettura della novella “The Pirates! In an Adventure with Scientists” di Gideon Defoe.

Il protagonista è il Capitano (nella versione italiana ha la voce di Christina De Sica), un pirata barbuto e incredibilmente ottimista che ha il sogno di battere i suoi nemici storici, i pirati Black Bellamy e Cutlass Liz e conquistare finalmente l’ambito titolo di Pirata dell’Anno.

Ad accompagnarlo nella sua avventura la ciurma: una sgangherata compagine che segue il capitano da Blood Island fino a Londra e nella battaglia contro Imelda Staunton (doppiata da Luciana Littizzetto), la perfida regina.

I personaggi della pellicola sono tutti stati costruiti in plastilina, un’opera totalmente artigianale che ha richiesto più di 5000 ore di lavoro da parte di 320 persone e 12 settimane di riprese.

Un marchio indistinguibile della Aardman Animation, che in questo ultimo lavoro ha aggiunto anche le nuove tecnologie dell’animazione e della computer grafica.