Questa sera, lunedì 25 agosto alle 23.30 su Rai1 torna Petrolio, la trasmissione di approfondimento condotta da Duilio Giammaria che racconterà le grandi ricchezze d’Italia, con un linguaggio visivo innovativo proprio dei videomakers più di tendenza molto distante dal modo di raccontare le notizie di Rai Uno. 

Il programma è un nuovo modo di raccontare il cambiamento in un percorso narrativo che mostra le sfide che l’Italia dovrà raccogliere per liberare il suo “petrolio”: idee, storie e soluzioni per un Paese consapevole delle sue risorse e delle sue potenzialità. 

Nella prima puntata Giammaria guiderà il pubblico attraverso la riscoperta della “grande bellezza” italiana, una vera e propria caccia al tesoro tra i nostri beni artistici e culturali. Da Ercolano a Pompei, da Villa Adriana al Colosseo per capire se la nuova legge sul mecenatismo funzionerà davvero. E poi a Firenze, dove il neosindaco Dario Nardella è alle prese con l’ambizioso progetto “Grandi Uffizi”, mentre tra i monti del Trentino Reinhold Messner racconterà il successo dei suoi musei ad alta quota.
Tra i protagonisti della puntata, anche Marco Presta, che proporrà una sua ironica “ricetta” per risolvere il problema tutto italiano dei musei che rimangono vuoti.

Il programma che è stato testato nella scorsa estate e nelle strenne di natale in questa stagione televisiva sarà un’appuntamento fisso con l’approfondimento giornalistico di qualità e innovativo.