Peter Jackson ha ottenuto la sua stella sulla Walk of Fame. Proprio a pochi giorni dall’uscita in tutte le sale cinematografiche dell’ultimo capitolo della saga de Lo Hobbit, “Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate”, il regista, già premio Oscar per aver diretto il film evento “Il Signore degli Anelli”, ha ritirato l’onorificenza sui marciapiedi dell’Hollywood Boulevard in compagnia della moglie Fran Walsh e degli attori che hanno contribuito a rendere le due saghe tratte dai romanzi di J. R. R. Tolkien dei veri e propri eventi cinematografici.

Tra i presenti alla cerimonia sono stati fotografati Orlando Bloom (l’elfo Legolas), Evangeline Lilly (Tauriel), Lee Pace (l’elfo Thranduil), Luke Evans (Bard l’Arciere), Richard Armitage (Thorin Scudodiquercia) e Elijah Wood (Frodo Baggins). La stella si Jackson è la numero 2.538 ed è stata situata proprio di fronte al Dolby Theatre, luogo in cui ogni anno si tiene la premiazione degli Academy Awards.

Alla premiazione non poteva mancare Andy Serkis, colui che ha prestato il suo volto a Gollum, uno dei personaggi più amati de “Il Signore degli Anelli”, che ha partecipato al discorso di Jackson durante la cerimonia. Il regista neozelandese ha espresso tutta la sua commozione per il prestigioso riconoscimento con queste parole: “Quando ero ragazzino ho fatto un filmino amatoriale in Super 8, arrivando dalla Nuova Zelanda e camminando su questa passeggiata mai avrei pensato che un giorno ci sarei stato anche io qui”.

Foto InfoPhoto