Giampietro Valti è il nuovo protagonista del trono over di “Uomini e Donne”. Un uomo che sembra sconosciuto ai telespettatori ma in verità, dietro a questo nome, si nasconde Pedro, celeberrimo concorrente de “L’Eredità“. A quei tempi era Amadeus il presentatore del quiz televisivo e Valti è sicuramente entrato negli annali del programma per aver fatto innervosire il conduttore a causa delle risposte casuali che si ostinava a dare durante il gioco. “Per me è la cipolla” da allora è diventata una frase cult nel mondo del trash televisivo, ricordata da tutti gli appassionati del quiz.

Pedro ha sfruttato quella scia di popolarità come meglio poteva, mettendo in circolazione delle magliette con la sua faccia e la frase che lo ha reso famoso, e approdando addirittura dall’eclettico Andrea Diprè per una delle sue strambe interviste. Qualche giorno fa l’uomo è tornato all’attacco, questa volta partecipando al programma della De Filippi. Sembra avere idee chiare il signor Valti infatti, proponendosi al trono over, si è presentato con queste parole:

“Io sono Giampietro, ho 44 anni e non sono mai stato sposato. Non ho figli. Ho vissuto vent’anni nel mondo delle costruzioni edilizie in genere. Ora ho preso una pausa e ho voglia di godermi questo momento di riflessione, anno sabbatico. Sto cercando una donna che non abbia più di 40 anni, oltre i 40 posso chiudere un occhio solo se somiglia a Michelle Pfeiffer. Poi non voglio assolutamente avere problemi con donne che hanno figli. Lo dico subito per sgombrare il campo: non mi interessano. M’interessa soltanto la possibilità di poter parlare fin da subito con questa donna. Preferisco parlare chiaro fin da subito, quindi le donne titubanti non mi interessano. Chiamate numerose!”