Finisce il viaggio più coinvolgente della televisione italiana infatti la terza edizione di Pechino Express – Ai confini con l’Asia è giunta al termine il 3 novembre con la vittoria della coppia de i #coinquilini formata da Stefano Corti e Alessandro Onnis. 

Nella decima e ultima puntata le tre coppie rimaste in gara hanno dovuto superare una prova in barca dove erano chiamati a recuperare dei piatti legati al largo della baia di Bali, la coppia dei coinquilini e può partire con cinque minuti di anticipo rispetto alle cougar Eva Grimaldi e Roberta Garzia e a i perez Amaurys e Angela. 

Prosegue la corsa fino alla seconda tappa dove i concorrenti devono portare una piramide di frutta sulla testa in riva al mare in segno di ringraziamento

Terza tappa del viaggio alle cascate Git Git dove i concorrenti recuperano le indicazioni di viaggio calandosi dalla cascata e una crisi di panico, per il vuoto, di Roberta fa arrivare ultime le cougar che devono abbandonare la gara: sicuramente che un pizzico di fortuna in più potevano arrivare a giocarsi la finalissima invece sono le terze classificate ma vincitrici del premio coppia rivelazione (assegnato d’ufficio dal sottoscritto) .

La sfida entra nel vivo tra i Coinquilini e i Perez ecco quindi che devono superare diverse prove da costruire un mini tempio, a trovare dei parei per formare il logo di Pechino Express fino a vendere dei supplì ai locali concluse tutte le missioni le coppie devono raggiungere un teatro dove un video con tutti i concorrenti eliminati fa capire la destinazione finale : il Lotus Garden.

Le coppie compiono gli ultimi 20 km della gara per raggiungerlo e i primi a saltare sul tappeto rosso di Pechino Express sono i Coinquilini anche se il pathos sulla dichiarazione di vittoria è stato assente. La coppia vincitrice ha devoluto il premio di 20 mila euro a Medici Senza Frontiere.

Che dire di questo programma ? Ogni anno emozioni e divertimento sono coniugate per farti venir voglia di alzarti dal divano e partire all’avventura. Io sono già pronto per la prossima edizione.

Photo credit: Rai Pechino Express