La terza puntata di Pechino Express 3 si apre con una sorpresa: entra in gara una nuova coppia quella dei Coinquilini Stefano e Alessandro, il famoso del duo è Stefano Corti il twerkatore de Le Iene. Fin dal primo autostop si dimostrano dei personaggi molto divertenti ad esempio nel loro primo passaggio cantano Non mi ami di Giorgia all’autista.

La prova immunità è stata moto lunga perché le coppie dovevano recuperare una valigia e venderne il contenuto al mercato della città, recuperare dei soldi per comprare il vino di Pechino Express “RossodiPechino” che è in vendita solo nella cima di una collina e per raggiungerla i concorrenti dovranno pedalare… La prova alcolica ha segnato tutti i concorrenti che prendono la gara con molta filosofia inebriati dai fumi del vino. Per la cattiva angelina “Il vino birmano è tipo uno scrostante per il calcare” mentre a LaPina parte l’embolo sportivo in sella alla bici urla “La Pina si smummia, esce e pedalaaaaaaa!”  ma le più grandi risate ci sono state regalate da una Eva Grimaldi con la sbronza divertente.

La corsa prosegue e le tre coppie che prime raggiungono la tappa intermedia accedono alla prova immunità (pescare 15 pesci in canoa) che viene vinta dalla coppia dei Coinquilini. 

Difficile la seconda parte della puntata infatti i concorrenti continuano il loro viaggio sotto la pioggia ma tra passaggi in camion di letame e altri in auto superlusso raggiungono tutti la tappa finale che viene vinta dalla Cougar che la sera prima hanno dormito con gli eterosessuali.

Decidono di eliminare i Fratelli ma fortunatamente la tappa non era eliminatoria.

Foto Credit:Facebook Pechino Express