Il novello conduttore del talent di Rai Due, va a ruota libera ai microfoni di Antenna Radio Esse. Quest’anno sarà ancora più divertente grazie ai concorrenti.

Come già risaputo, Costantino della Gherardesca ha preso il testimone del docureality di Rai Due, sarà lui, infatti, a condurre Pechino Express 2 al posto di Emanuele Filiberto. Entrambi di sangue blu, ai microfoni di Antenna Radio Esse, racconta simpaticamente che non è necessario essere nobili per condurre il reality, come si potrebbe pensare e vista anche la presenza nel cast della marchesa Daniela Del Secco D’Aragona:

Assolutamente no. Io, contrariamente ad Emanuele Filiberto, sono repubblicano. Non ho mai usato i miei titoli e sono anche abbastanza contrario a qualsiasi forma di gerarchia patriarcale. La buona notizie via, però, è che quest’anno c’è la Marchesa che è una monarchica ancor più convinta di Emanuele Filiberto.

Ed a proposito della seconda edizione di Pechino Express, nella prima lui era un concorrente ed era arrivato terzo, spiega:

Sarà molto molto divertente, non grazie a me ma grazie alle coppie. Si vedranno dei luoghi straordinari. Vedrete il Vietnam, la Cambogia, il Laos e non Mara Venier in una sedia a Saxa Rubra.

Costantino della Gherardesca (foto by InfoPhoto) a proposito dei concorrenti di Pechino Express 2 spiega:

Quando ho conosciuto i concorrenti i più simpatici mi sono sembrati Daniel, uno dei laureati, e la Marchesa anche se io sono più buono di lei perché lei è una farabutta, ne farà di tutti i colori.

Infine, aggiunge ancora commenti sui nuoivi concorrenti:

Tutti gli anziani hanno un assistente. La Marchesa ha il maggiordomo. Corinne Clery ha il suo giovane fidanzato e Massimo Ciavarro ha suo figlio. Si può stare tranquilli.