I Peanuts tornano al cinema. A trent’anni di distanza dalla loro ultima apparizione – era il 1980 e il film si chiamava “Bon Voyage, Charlie Brown” – il bracchetto più famoso del mondo e la sua banda di filosofi in miniatura tornano sul grande schermo nel nuovo film d’animazione in 3D firmato Fox e Blue Sky Studios, gli stessi della fortunata saga dell’Era Glaciale. Il film uscirà solo il 6 novembre 2015, a 65 anni dall’esordio assoluto della strip, ma ieri è stato pubblicato il primo trailer ufficiale. Eccolo qui:

Craig Schulz, figlio del grande Charles Monroe, il creatore dei Peanuts scomparso 14 anni fa, ha dichiarato alla stampa americana che il film era “atteso da molto tempo. I fan ce lo chiedono da tempo immemore, ma noi abbiamo aspettato che arrivasse il momento giusto“.

Sia Peanuts WorldWide, la società che detiene i diritti della striscia, sia i produttori hanno finora mantenuto uno strettissimo riserbo sulla trama del film. Noi ci concediamo un piccolo sogno: che gli autori fossero in qualche modo riusciti a conservare intatta la natura poetica (oltre che comica) del più letterario tra i fumetti del Novecento, così esaltata dalla forma della comic strip a 4-6 vignette, e spesso svilita dalla spalmatura in un lungometraggio. Allora sì che l’evento si trasformerebbe in capolavoro.

LEGGI ANCHE:

Snoopy al cinema: ecco il sondaggio per scegliere il titolo del film