Peaches Geldof, figlia di Bob Geldof e Paula Yates, è stata trovata morta nella propria abitazione inglese del Kent. La polizia non ha fornito dettagli sulle cause della morte, descrivendo l’episodio come “improvviso e inspiegabile“.

Bob Geldof, suo padre, musicista e soprattutto promotore delle iniziative benefiche a largo raggio negli anni ’80 con protagoniste le rock star (su tutti il Live Aid), ha diffuso alla stampa una nota: “Peaches era la più selvaggia, la più divertente, la più intelligente e la più spiritosa di tutti noi. Scrivere era mi distrugge. Bambina bellissima. Come può essere possibile che non ti rivedremo? Come può essere sopportabile?

Peaches Geldof (foto by InfoPhotoaveva 25 anni. Presentatrice televisiva e modella, lascia due bambine avute dal secondo marito Thomas Cohen, cantante degli Scum. La madre Paula Yates morì nel 2000 per un’overdose all’età di 41 anni. Quattro anni prima aveva divorziato da Geldof.

LE NOTIZIE PIU’ RECENTI DI MUSICA

5 Seconds of Summer: la nuova boyband erede degli One Direction

Manu Chao concerto 2014: torna in Italia con un live a Trieste

Paolo Nutini nuovo disco 2014: il ritorno dopo 5 anni con ‘Caustic Love’