Melissa Satta e suo figlio Maddox sono stati protagonisti, loro malgrado, di una brutta avventura che fortunatamente non ha avuto conseguenze su di loro ma soltanto, si fa per dire, su alcuni oggetti present nell’abitazione sarda della showgirl. Due notti fa, infatti, la casa di Porto Cervo di Melissa Satta è stata visitata dai ladri, che hanno portato via soldi e gioielli di cui però non è stata resa nota l’entità.

È stata la stessa Satta a svelare quando accaduto attraverso i suoi account social. I ladri sarebbero entrati nell’abitazione a notte fonda e molto probabilmente, per agire indisturbati, avrebbero utilizzato del gas narcotizzante. E a quanto pare Melissa Satta non sarebbe stata l’unica ad aver subito un furto di questo tipo, tant’è che i carabinieri credono si tratti di una banda che ha già messo a segno colpi simili.

Sul profilo Instagram della Satta si legge: “Sono troppo arrabbiata per quello che è successo ieri notte… Stamattina ci siamo svegliati in casa mia in Sardegna con tutte le porte spalancate e ci siamo resi conto che sono entrati i ladri nella notte. La cosa più brutta non è ciò che hanno portato via ma sapere che mentre dormivamo delle persone giravano per casa e sono entrati nelle camere da letto… Meno male Maddox dormiva con me e non si è reso conto di niente! #piùsicurezza“.

A quanto pare il piccolo Maddox si sarebbe ritrovato a dormire nel lettone con la mamma per via della febbre che lo aveva colpito. Alla fine dei giochi, per Melissa Satta questa è stata una sorta di “benedizione”, perché in questo modo il bambino era accanto a lei al momento del fatto.

">