La morte di Amy Winehouse ha scosso un po’ tutto il mondo della musica: giovanissima, un talento fuori dalla normalità e soprattutto una fine in solitudine che non può lasciare indifferenti.

A ricordare la giovane cantante britannica è stata durante la sua incursione alla Mostra del Cinema di Venezia Patti Smith che presenzia alla kermesse lagunare per presentare il docufilm sulla vita di Fernanda Pivano, per la quale la poetessa del rock canta.

La grinzosa del punk non manca di rilasciare alla stampa alcune anticipazioni sul suo prossimo disco che, a quanto pare conterrà una canzone dedicata proprio alla Winehouse.

“È molto triste vedere una ragazza così giovane e con un tale talento scomparire così”, ha dichiarato la mitica cantautrice e poetessa statunitense.

A proposito del docufilm, la Smith ha raccontato di aver incontrato Fernanda Pivano tante volte durante gli anni, tanto da  non  ricordare neppure la data precisa del loro primo incontro.

Ma della Pivano ricorda soprattutto il suo essere, come sempre, gioiosa e intima.

La cosa che preferivo era cantare per lei. I suoi occhi non perdevano mai il contatto con i miei, e ricordo sempre il suo sorriso”.

In merito alle tempistiche del nuovo lavoro di Patti Smith bisognerà attendere la prossima primavera, il disco – stando alle indiscrezioni rilasciate dalla cantante – sarebbe già pronto e addirittura registrato.