Paolo Sorrentino ha annunciato che girerà una pellicola dedicata alla sua città natale, Napoli. Ad annunciarlo è stato lo stesso regista, fresco reduce dal Festival di Cannes con il suo ultimo lavoro Youth – La giovinezza, che ha raccolto vari applausi da parte della critica, ma nessun premio dalla giuria.

Paolo Sorrentino ha presentato ieri sera Youth – La giovinezza in tre cinema di Napoli: Metropolitan, Filangeri e Modernissimo. Alla numerosa folla presente ha dichiarato che tra i suoi prossimi progetti cinematografici ce n’è anche uno che sarà ambientato proprio nella sua città.

Sorrentino ha annunciato: “Non so ancora quando, ma farò un film su questa città che è la mia. Già ho un’idea ma meglio non dirla sennò me la rubano”. Quanto al tema trattato, il regista vincitore del premio Oscar per la miglior pellicola straniera con La grande bellezza, ha detto che “sarà un film sulla gioventù vera.”

Paolo Sorrentino ha inoltre commentato il grande successo di pubblico che il suo ultimo Youth – La giovinezza sta ottenendo ai botteghini italiani in questi giorni: “Sta andando molto bene, e questo è quel che conta. È più facile entrare in comunicazione con tanta gente che con una giuria, e questo mi fa piacere, oltre al successo commerciale.”

Riguardo alla situazione attuale del cinema italiano, Sorrentino ha detto: “Se un settore va bene bisogna puntarci su. Il cinema in Italia se la cava, la posizione di partenza rispetto agli altri paesi europei non è vantaggiosa, ma il cinema italiano è più in forma di tanti altri paesi e quindi va sostenuto. Non con finanziamenti pubblici a fondo perduto.”

Il regista ha poi brevemente parlato del suo annunciato e già parecchio atteso impegno televisivo, la serie tv The Young Pope che arriverà sul piccolo schermo nel 2016: “Sto scrivendo la fiction “Il Papa giovane” e non ho tempo per un tour. Ho scelto Napoli perché a Roma sono in trasferta, casa mia è qua”.