DMAX si è aggiudicato quest’estate il titolo di secondo canale più visto tra i nativi digitali e si è accaparrato il nono posto tra quelli nazionali. Con una reputazione del genere i palinsesti dell’autunno 2014, presentati proprio questa mattina, non dovranno deludere il pubblico da casa che durante il periodo di agosto ha permesso al gruppo Discovery, terzo editore tv nazionale per share, di raggiungere picchi del 7,4% di share (leggete qui tutto il palinsesto autunnale di Real Time).

Ed è proprio lui, il canale numero 52 del digitale terrestre, a riservare le maggiori novità della programmazione autunnale. Tra le varie new entry da segnalare è “Brothers in army“, serie unica nel suo genere che racconta le vite di 12 giovani che scelgono di frequentare il corso di addestramento per piloti dell’Esercito Italiano. Il progetto, in onda a partire dal 27 settembre in prima serata, è stato realizzato in collaborazione con il Ministero della Difesa italiano e si propone di raccontare l’impegno, la passione e la preparazione necessarie per formare risorse e ralenti che siano garanzia di stabilità dentro e fuori i confini nazionali.

Immancabile poi uno dei volti di punta di DMAX, Chef Rubio, che dopo Unti e Bisunti torna con il primo vero talent show della rete: “I re della griglia” in onda a partire da ottobre (scopri qui tutte le informazioni su “I re della griglia”). Anche novembre sarà un mese in cui Discovery vuole puntare tanto. Partirà, infatti, la nuova serie che seguirà l’esploratore estremo Ed Stafford in un’incredibile sfida ai propri limiti. Anche Dynamo, il più brillante magro del momento, tornerà a dicembre con una nuova serie pronta a lasciare senza fiato. ma la vera grandiosa novità di DMAX arriverà a gennaio: sarà proprio all’inizio del prossimo anno che la rete trasmetterà la sua prima fiction, “Houdini“, la miniserie che segue e racconta le vicissitudini dell’uomo che si cela dietro il più celebre mago della storia.

E dopo l’intrattenimento DMAX offre a tutto il suo pubblico anche momenti dedicati allo sport. Dopo il torneo RBS 6 Nazioni, arrivato in esclusiva in chiaro dal 2013 verranno trasmessi anche i Test Match di Rugby: tre partite della Nazionale Italiana per un’offerta sportiva sempre più completa e adrenalinica.

Foto ufficio stampa