La Universal Pictures ha rilasciato un primo trailer in italiano di Ouija, un nuovo horror che dall’età dei protagonisti potremmo definire “adolescenziale”.

E in effetti il film diretto da Stiles White, al suo debutto alla regia ma già sceneggiatore e creatore di effetti speciali in The Possession, pare inserirsi nella scia di recenti successi come Insidious, The Conjuring e Annabelle, adattati a una visione meno smaliziata propria, per l’appunto, degli spettatori più giovani.

La pellicola, in uscita nelle sale italiane dall’8 gennaio dell’anno prossimo, è il frutto di una co-produzione di tutto rispetto: tra i credits scorgiamo i nomi del re dell’action Michael Bay, di Jason Blum (responsabile, a parte i titoli citati sopra, di Paranormal Activity e La notte del giudizio) e di Brad Fuller (suoi i remake in chiave teen di Non aprite quella porta, Nightmare e Venerdì 13).

Più curiosa invece la presenza della Hasbro accanto alla Universal Pictures; è infatti notizia poco nota che la famigerata tavoletta Ouija è di proprietà dell’azienda dal 1991. Avente lontani origini cinesi come strumento di scrittura automatica, poi portata in India, Grecia e quindi in Europa, dal 19° secolo la tavola usata per contattare gli spiriti è divenuta un gioco a tutti gli effetti, regolarmente commercializzato nei negozi specializzati. In un certo senso gli spiriti diventano parenti dei Transformers.

Il film interpretato dai giovani Olivia Cooke, Daren Kagasoff, Douglas Smith, Bianca A. Santos, Ana Coto e Matthew Settle prende proprio il via da una seduta spiritica di un gruppo di amici organizzata al fine di contattare una compagna suicidatasi in circostanze misteriose, che hanno a che vedere proprio con l’utilizzo della Ouija.

Foto: YouTube – Universal Pictures