È terminata la 90esima edizione dei premi più famosi del cinema: si tratta degli Oscar, noti anche come Academy Awards che ogni anno catalizzano l’attenzione di milioni di appassionati e addetti ai lavori. La cerimonia di premiazione è avvenuta al “Dolby Theatre” di Los Angeles quando nel nostro Paese era notte (e proprio stanotte le principali tv italiane erano alle prese con le elezioni politiche 2018, ndr). Quest’anno il premio più ambito, quello di Miglior Film, è andato a “La forma dell’acqua” di Guillermo del Toro che ha ottenuto, in totale, ben quattro premi. Oltre all’Oscar per il Miglior Film, si è aggiudicato anche quello come Miglior Colonna Sonora, Scenografia e Regia.

Il premio come Miglior Attore è stato assegnato a Gary Oldman che ha interpretato Winston Churchill nel film “L’ora più buia”. Frances McDormand, invece, che ha recitato in “Tre manifesti a Ebbing”, ha ottenuto il premio come Miglior attrice protagonista facendo uno dei discorsi più belli della serata degli Oscar.

Kobe Bryant, invece, ha vinto un Oscar per aver scritto un cortometraggio d’animazione. James Ivory, infine, è stato premiato per la sceneggiatura di “Chiamami col tuo nome”. Il film Icarus, che parla di doping e Russia, si è aggiudicato l’Oscar come Miglior documentario.