Per la prima volta dopo dieci anni la notte degli Oscar 2015 sarà di nuovo trasmessa in chiaro anche in Italia. La diretta sarà offerta dal canale 26 del digitale terrestre, ovvero da Cielo (canale 126 su piattaforma Sky e canale 19 su piattaforma TivuSat). Chi ha un abbonamento a Sky, invece, potrà seguire gli Oscar 2015 collegandosi su Sky Cinema Oscar HD, il classico canale che trasmette l’evento ogni anno.

La grande notte degli Oscar 2015, la numero 87, partirà dalle ore 22:50  di domenica 22 febbraio (orario italiano) e sarà commentata da Francesco Castelnuovo, Gianni Canova e Denise Negri mentre già a partire dalle ore 23 si inizierà a commentare l’attesissimo red carpet. La notte proseguirà con il pre-show dell’1:00 e con la cerimonia vera e propria che invece si svolgerà dalle ore 2:30. A condurre la notte degli Oscar 2015 sarà invece l’artista americano Neil Patrick Harris (attore, cantante, doppiatore, ballerino e chi più ne ha più ne metta).

Essendo visibile gratuitamente su Cielo, la diretta della notte degli Oscar 2015 sarò ovviamente disponibile anche in diretta streaming sul sito del canale (raggiungibile cliccando qui) mentre gli abbonati Sky avranno la possibilità di vedere la diretta in streaming anche attraverso la piattaforma Sky Go.

Mancano davvero poche ore ormai per conoscere quali saranno tutti i vincitori di questa ottantasettesima edizione (leggi qui le ultime indiscrezioni sui favoriti per la vittoria). Il film favorito per la conquista della prestigiosa statuetta sembra essere Boyhood di Richard Linklater mentre per il miglior attore protagonista potrebbe spuntarla Michael Keaton (che ha sorpreso tutti in Birdman). Fra le attrici protagoniste la lotta serrata sembra invece ridursi a Julianne Moore e Reese Witherspoon (quest’ultima ha già vinto l’Oscar nel 2006, per il ruolo di June Carter in Walk The Line). L’Italia farà ovviamente il tifo per l’unica sua rappresentante, la costumista Milena Canonero, candidata per The Grand Budapest Hotel (Il Capitale Umano di Virzì non è purtroppo riuscito ad arrivare nella cinquina finale dei film stranieri candidati per l’Oscar 2015).