Ufficializzate tutte le candidature dell’85° edizione degli Academy Awards 2013 che si terranno il prossimo 28 febbraio. Seth MacFarlane ed Emma Stone hanno annunciato, da cerimonieri, le nomination nel dettaglio.

Lincoln di Steven Spielberg, con ben 12 candidature, è la pellicola con più nomination seguito da Vita di Pi, che ne conta 11, Les Miserables e Il lato positivo – Silver Linings Playbook, entrambi con 8, e Argo con 7.

Ci si aspettava qualcosina di più dall’ultimo 007 Skyfall che ne porta a casa 5, come anche Amour, Django Unchained e Zero Dark Thirty, il film di Katherine Bigelow sulla morte di Osama Bin Laden. Sono invece 4 le statuette che potrebbero esser destinate alle pellicole di Anna Karenina Beast of the Southern Wild. Solo 3 nomination per Lo Hobbit e The Master, 2 per Flight e Snow White.

Non ce l’hanno fatta Ennio Morricone ed Elisa, in lista nelle pre-nomination per la canzone “Ancora qui”, colonna sonora del Django Unchained di Tarantino, unico italiano in nomination è infatti Dario Marianelli per la colonna sonora di Anna Karenina.

Tra gli esclusi eccellenti, come spesso accaduto anche in precedenza, Leonardo Di Caprio, Lo Hobbit di Peter Jackson con solo 3 nomination tecniche, mentre sorprende  notevolmente la totale assenza, da ogni categoria, di Dark Knight Rises di Christopher Nolan. Nella cinquina dei miglior registi è notevole, invece, la mancanza di Kathryn Bigelow (Zero Dark Thirty, 5 nomination, tra cui miglior film), Ben Affleck (Argo, 7 nomination, tra cui miglior film), Quentin Tarantino (Django Unchained, 5 nomination tra cui miglior film) e Paul Thomas Anderson, il cui The Master ottiene solo tre nomination, tutte per gli interpreti (Joaquin Phoenix tra gli attori protagonisti, Philip Seymour Hoffman tra i non protagonisti e Amy Adams tra le attrici non protagoniste).

Per scoprire tutte le nomination nel dettaglio, cliccate qui.