La cerimonia della consegna degli Oscar 2012 è stato uno spettacolo senza grandi sorprese.

Tanti gli artisti e gli attori famosi che hanno consegnato i premi, come già annunciato qualche giorno fa dall’Accademy, e hanno accompagnato Billy Crystal tra le lacrime e i ringraziamenti dei premiati.

La serata, dopo le tante polemiche, inizia con l’entrata in scena di Sacha Baron Cohen vestito da “Dittatore”, il protagonista del suo nuovo film. Sembrava non ci fosse spazio per lui, invece il suo sketch è stato uno dei momenti comici più belli della serata.

“The Artist” ruba la scena a “Hugo Cabret”, aggiudicandosi i premi più importanti (Miglior Attore, Miglior Film e Miglkior regia), e Meryl Streep, così come previsto, si è aggiudicata il terzo Oscar della sua carriera, anche se a distanza di trent’anni dai primi due.

Una lunga serata di premiazioni, vediamo a chi sono andati i cosiddetti premi tecnici:

Miglior Attore non Protagonista: Christopher Plummer, “Beginners”.
Miglior Attrice non Protagonista: Octavia Spencer in “The Help”.
Montaggio: “Uomini che odiano le donne”, Kirk Baxter e Angus Wall.
Migliore Sceneggiatura originale: ”Midnight in Paris” Written di Woody Allen.
Miglior Sceneggiatura non originale: “The Descendants” Screenplay di Alexander Payne, Nat Faxon e Jim Rash.
Trucco: “The Iron Lady”, Mark Coulier e J. Roy Helland.
Canzone: “Man or Muppet” from “The Muppets” Musica e testo di Bret McKenzie.