Ieri sera, 26 febbraio 2012, sul palco del Kodak Theater di Los Angeles si sono svolte le premiazioni della 84° edizione degli Oscar 2012 e, come ormai potevamo immaginare, il film The Artist è risultato il Miglior film dell’anno aggiudicandosi in totale ben 5 statuette come Miglior regia (Michel Hazanavicius), Miglior attore protagonista (Jean Dujardin), Migliore colonna sonora e Migliori costumi. Nonostante il numero di premi ottenuto The Artist deve condividere il primo posto con il film Hugo Cabret di Martin Scorsese che grazie agli aspetti tecnici è riuscito anch’esso ad ottenere 5 premi come Migliore scenografia, Miglior Fotografia, Miglior sonoro, Miglior montaggio sonoro e Migliori effetti visivi. Segue al secondo posto o terzo, a seconda di come la volete vedere,  il film The Iron Lady con 2 Oscar per il Miglior Make-Up e per Miglior protagonista andato a Meryl Streep. Seguono con un premio a testa i film Beginners, The Help, Midnight in Paris, Millennium – Uomini che odiano le donne, I Muppet, Paradiso amaro, Rango e Una separazione, mentre sono rimasti a “mani vuote” i film: L’arte di vincere, Molto forte, incredibilmente vicino, The Tree of Life e War Horse.

Qui di seguito l’intera lista dei vincitori degli Oscar 2012:

  • Miglior film:  The Artist – Thomas Langmann
  • Miglior attrice protagonista:  Meryl Streep – The Iron Lady
  • Miglior attore protagonista: Jean Dujardin – The Artist
  • Miglior regia: Michel Hazanavicius – The Artist
  • Miglior cortometraggio d’animazione: The Fantastic Flying Books of Mr. Morris Lessmore – William Joyce, Brandon Oldenburg
  • Miglior cortometraggio documentario: Saving Face – Daniel Junge, Sharmeen Obaid-Chinoy
  • Miglior cortometraggio: The Shore – Terry George, Oorlagh George
  • Miglior sceneggiatura originale: Midnight in Paris – Woody Allen
  • Miglior sceneggiatura non originale: Paradiso amaro – Alexander Payne, Nat Faxon, Jim Rash
  • Miglior canzone originale: I Muppet – Bret McKenzie (”Man or Muppet”)
  • Miglior colonna sonora: The Artist – Ludovic Bource
  • Miglior attore non protagonista: Christopher Plummer – Beginners
  • Migliori effetti speciali: Hugo Cabret – Robert Legato, Joss Williams, Ben Grossmann, Alex Henning
  • Miglior film d’animazione: Rango – Gore Verbinski
  • Miglior documentario: Undefeated – Daniel Lindsay, T.J. Martin, Rich Middlemas
  • Miglior missaggio sonoro: Hugo Cabret – Tom Fleischman, John Midgley
  • Miglior montaggio sonoro: Hugo Cabret – Philip Stockton, Eugene Gearty
  • Miglior montaggio: Millennium – Uomini che odiano le donne – Angus Wall, Kirk Baxter
  • Miglior attrice non protagonista: Octavia Spencer – The Help
  • Miglior film straniero: Una separazione – Asghar Farhadi (Iran)
  • Miglior make-up: The Iron Lady – Mark Coulier, J. Roy Helland
  • Miglior costumi: The Artist – Mark Bridges
  • Miglior scenografie: Hugo Cabret – Dante Ferretti, Francesca Lo Schiavo
  • Miglior fotografia: Hugo Cabret – Robert Richardson