E’ bellissimo, famosissimo, acclamatissimo insomma uno dei più giovani (per giunta) “issimi” di Hollywood. Parliamo di Orlando Bloom l’attore britannico conosciuto dal pubblico soprattutto per le interpretazioni di Legolas e Will Turner delle rispettive trilogie: Il Signore degli Anelli e Pirati dei Caraibi.

Sembra che il bell’Orlando abbia un piccolo problemino di cleptomania tuttavia rivolto esclusivamente ai costumi di scena che indossa sul set dei film in cui recita.

Per esempio non riesce a separarsi proprio dei costumi utilizzati in “I tre moschettieri 3D” in cui Bloom è il duca di Buckingham.

E’ stata una scelta dichiarata quella dell’attore che ha dichiarato di portarselo a casa per lasciarlo in eredità al figlio Flynn avuto dall’unione con Miranda Kerr la giovane supermodella australiana. Dopo essere stato legato all’attrice Kate Bosworth dal 2003 al 2006, Bloom si è sposato infatti nel luglio 2010 con la top model Miranda Kerr, sua fidanzata dal 2007.

Ha confessato l’attore:

“Lavorando sul set mi sono completamente immerso nel ruolo e penso che i costumi aiutino moltissimo in questo”.

Il film è firmato dalla regia di Paul Anderson ed è tratto dal romanzo del 1844 di Alexandre Dumas, sulla vicenda dei tre moschettieri.

La pellicola sarà nelle sale dal prossimo 14 ottobre. Nella colonna sonora anche una canzone dei Take That, “When We Were Young”.