Manca poco all’uscita dell’attesa pellicola di Guy Ritchie Operazione U.N.C.L.E. che farà il suo debutto nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 2 settembre.

Il film è una spy story ispirata al serial televisivo The Man from U.N.C.L.E. ambientata negli anni della Guerra Fredda, periodo nel quale la tensione tra Stati Uniti e Unione Sovietica aveva raggiunto livelli preoccupanti.

Ma come spesso accade con Guy Ritchie – si pensi per esempio ai suoi due Sherlock Holmes – anche in questo caso lo sfondo storico non è che un pretesto per una sarabanda actin al fulmicotone messa in scena a ritmo forsennato e con l’inimitabile british style del cineasta.

Protagonisti della pellicola sono Armie Hammer (già visto a fianco di Johnny Depp in The Lone Ranger) ed Henry Cavill (Clark Kent – Superman in L’uomo d’acciaio e nell’attesissimo Batman v Superman: Dawn of Justice): il primo interpreta il ruolo del membro del KGB Illya Kuryakin, mentre il secondo è l’agente speciale della CIA Napoleon Solo.

La coppia dovrà mettere da parte rivalità e divergenze per sconfiggere un’organizzazione criminale internazionale scongiurando al tempo stesso una catastrofe mondiale. Come nei più classici degli intrecci spionistici anche in Operazione U.N.C.L.E. tra i due uomini si frappone una donna, l’unica in grado di aiutarli: Gaby Teller, figlio di uno scienziato nazista che collabora con gli Stati Uniti, che ha le fattezze di Alicia Vikander (apprezzata ultimamente nel fantascientifico Ex Machina).

Il regista ex marito di Madonna, specializzato nella produzione di film pieni di humour, veloci e coinvolgenti, descrive l’opera come un buddy movie (ovvero un poliziesco con una “strana coppia” recalcitrante protagonista): “Quello che abbiamo trovato davvero irresistibile è stato prendere questi due agenti agli antipodi e obbligarli a stare insieme. Così all’inizio cercano di annientarsi l’un l’altro, poi finiscono col cooperare, anche se forse non si fidano del tutto. La storia è centrata in gran parte sull’evoluzione della loro collaborazione”.

Nel cast di Operazione U.N.C.L.E. (qui due clip pubblicate sul web) troviamo anche il veterano Hugh Grant ed Elizabeth Debicki, vista in Il grande Gatsby. Nella featurette in esclusiva per Leonardo.it possiamo sbirciare nel dietro le quinte della pellicola, osservando il certosino lavoro sul set e i trucchi utilizzati nelle scene d’azione.