È uscito Il terzo disco degli One Direction “Midnight Memories”, in contemporanea mondiale il 25 novembre 2013.

Questo disco ribadisce il successo indiscusso del quintetto angloirlandese che ha realizzato quest’ultimo album in viaggio nel corso di un tour mondiale. “Midnight Memories” mostra il lato più rock della band., dominare sono infatti i suoni del rock anni ’80 dai Police di “Don’t Stand So Close to Me” richiamati in “Diana”, ai più “Heavy Def Leppard” e “Twisted Sister” evocati in “Little Black Dress” e “Midnight Memories”.

Quest’ultimo brano, un inno da stadio ”sull’essere giovani e fuori dalle righe” (come dice Louis) è particolarmente importante per il gruppo: ”è stata una delle prime canzoni che abbiamo scritto per l’album e ha dato l’impronta al disco”, prosegue Louis.

Il team di stesura dei testi è infatti rinnovato e vede l’apporto dell’hit-maker Ryan Tedder (“Right Now”) e di un autore alternative come Gary Lightbody (“Something Great”), oltre alla conferma del fedele trio Bunetta-Ryan-Scott e al ritorno di Savan Kotecha e Carl Falk (“Happily”) e della band pop-rock McFly (“Don’t Forget Where You Belong”), già presenti in “Take Me Home”. Ma soprattutto sono Niall, Zayn, Liam, Harry e Louis a essere coinvolti nella scrittura, donando ai brani un impronta personale e più matura.

Il disco è stato lanciato il 23 novembre, in un lungo evento in streaming, il “1DDay” (che ha visto la partecipazione di Robbie Williams, Celine Dion e Simon Cowell). Le popstar hanno interagito con i fan che hanno preparato per loro sorprese speciali. Le directioners italiane, ad esempio, hanno cantato “Story of My Life” con la coreografia delle campionesse di nuoto sincronizzato della Polizia di Stato.

Per la gioia di queste fan scatenate, il 28 e 29 giugno gli One Direction torneranno allo Stadio San Siro di Milano (sold out in meno di due ore) e il 6 luglio allo Stadio Olimpico di Torino (biglietti ancora disponibili).