Il giorno tanto atteso da migliaia e migliaia di ragazzine in tutto il mondo è finalmente arrivato: esce oggi, 13 novembre, Made in the A.M. (Sony Music), quinto album in studio degli One Direction; il primo nella nuova formazione a quattro, dopo l’addio di Zayn Malik.

Tre le versioni disponibili di Made in the A.M.: standard, con 13 canzoni e libretto di 12 pagine con foto e testi; deluxe, con 17 brani e booklet con 24 pagine, ed infine fan edition, sempre con 17 brani, ma anche uno speciale box con 4 cartoline firmate da Harry, Louis, Liam e Niall e uno speciale bracciale.

Questa la tracklist completa:  1. Hey Angel; 2. Drag Me Down; 3. Perfect; 4. Infinity; 5. End of the Day; 6. If I Could Fly; 7. Long Way Down; 8. Never Enough; 9. Olivia; 10. What a Feeling; 11. Love You, Goodbye; 12. I Want To Write You A Song; 13. History. Deluxe e ultimate fan edition: 14. Temporary Fix; 15. Walking In The Wind; 16. Wolves; 17. A.M.

Il disco, quinto in carriera per la boyband anglo-irlandese, è stato anticipato dai singoli “Drag Me Down” (n. 1 di 90 iTunes chart, con oltre 185 milioni di visualizzazioni) e “Perfect”, oltre che dai brani promozionali “Infinity”, “Love You Goodbye”, “End of the Day” e “What a Feeling”.

Realizzare questo album è per noi una grande emozione. È sicuramente il disco di cui siamo più orgogliosi, per via del fatto che siamo sempre più coinvolti nel processo creativo”, ha dichiarato Harry Styles. “Non abbiamo scritto molto in passato, per cui entrare in una stanza e uscirne ore dopo con una canzone e vederla far parte di un disco è davvero emozionante”. “Scrivere queste nuove canzoni per me è stata una delle cose più divertenti, seconda solo all’esibirsi dal vivo” gli fa eco Liam.

Non resta dunque che stare a vedere se tanto entusiasmo basterà a far riunire la band, dopo l’annunciata pausa. “Cinque album in cinque anni sono tanti, troppi. Dobbiamo riprendere fiato” hanno infatti negli ultimi mesi ripetuto i ragazzi, assicurando però che si tratta di un arrivederci, non un addio.