I One Direction chiudono la tranche italiana del loro Where We Are Tour con la trionfale tappa di Torino.

Lo Stadio Olimpico, come succede puntualmente ogni volta che Niall Horan, Zayn Malik, Liam Payne, Harry Styles e Louis Tomlinson mettono piede in città, è stato preso letteralmente d’assalto e ogni esibizioni dei cinque ragazzi è stata intonata per la sua interezza anche dal pubblico.

Lo show della boyband britannica, supportato in apertura dalla nuova rivelazione dei 5 Seconds of Summer, per tutta la prima parte della serata è stata funestata dalla pioggia battente, che tuttavia non ha impedito a cantanti e pubblico di divertirsi alla grande.

Non guasta a questo fine il monumentale palco costruito come se fosse una gigantesca giostra. Tante poi le interazioni tra il palco e il resto dello stadio, ed è da segnalare la determinazione e la generosità dei ragazzi nel non fermarsi neanche dinanzi alle sfuriate più inclementi del tempo, arrivando a inzupparsi proprio come i loro supporter.

Eleganti, pantaloni molto aderenti, Harry e Louis hanno sfoggiato dei capelli lunghissimi, ma quel che conta è che le voci hanno retto perfettamente per tutto lo show, così come non si sono risparmiati nei balletti e nei numerosi divertenti siparietti di cui sono abitualmente costellate le loro esibizioni.

Questa la scaletta della serata:

Midnight Memories
Little Black Dress
Kiss You
Why Don’t We Go There
Rock Me
Don’t Forget Where You Belong
Live While We’re Young
C’mon C’mon
Right Now
Through the Dark
Happily
Little Things
Moments
Strong
Better Than Words
Alive
One Thing
Diana
What Makes You Beautiful
You & I
Story of My Life
Little White Lies
Best Song Ever