Continua la grande fortuna delle storie cinematografiche legate ai talent show canori: settimana prossima sarà infatti il turno dell’uscita nelle sale di The Idol, legato alla versione araba di American Idol, mentre dal 28 aprile la BIM distribuirà in DVD One Chance – L’opera della mia vita.

Il film diretto da David Frankel (già autore dei divernteti e commoventi Il diavolo veste Prada, Io & Marley, Hope Springs), racconta la vera storia di uno dei concorrenti più celebri di Britain’s Got Talents, Paul Potts.

Questi era un timido commesso che era stato vittima di bullismo, con il sogno segreto di diventare un cantante d’opera. Potts è stato scelto direttamente dal creatore dello show, Simon Cowell, e durante le sue esibizioni è riuscito ad allietare un’intera nazione e poi il pubblico di tutto il mondo, diventando prima una star di YouTube e poi conquistando il primo posto nella competizione.

A vestire I suoi panni in One Chance – L’opera della mia vita ci pensa James Corden, già presentatore dell’omonimo Late Late Show e ideatore del famoso Carpool Karaoke, format virale in tutto il mondo tramite YouTube.

Nel cast anche Julie Walters (Mamma Mia!, Calendar Girls, Billy Elliot), la nostra Valeria Bilello (Pazze di Me), Mackenzie Crook (Pirati dei Caraibi), Colm Meaney (In viaggio con una rockstar), Jemima Rooper (Kinky Boots) e Alexandra Roach (The Iron Lady).

Quest’ultima ha raccontato di come si ricordi perfettamente l’esibizione del vero Potts, che debuttò nel 2007 sull’aria di Nessun dorma, descritta come un momento iconico della televisione britannica: “Ricordo la reazione degli spettatori, sono balzati in piedi e volevano davvero che questo tizio prendesse la nota più alta alla fine.”