Sta facendo molto discutere lo smascheramento operato da Striscia la Notizia nei confronti di Pomeriggio Cinque, la trasmissione condotta da Barbara d’Urso: nel corso della puntata in onda lunedì 15 dicembre ha infatti trasmesso il fuori onda di un’intervista fatta al cacciatore Orazio Fidone coinvolto nel caso Loris, organizzata per filo e per segno.

In diretta, la giornalista di Pomeriggio Cinque Alessandra Borgia ha chiaramente finto di incontrare per caso il cacciatore, in piazza, mentre in realtà lo ha inseguito per portarlo davanti alle telecamere. Peccato che Barbara D’Urso abbia sottolineato, sempre in diretta, che l’incontro fosse casuale: «grazie Orazio, perché è stato così afferrato e carpito mentre passeggiava in piazza… Grazie per aver accettato il mio invito e della mia giornalista, che è molto cortese. La ringrazio comunque».