Il 5 agosto di quest’anno saranno cinquant’anni dalla morte di Marilyn Monroe e il Festival di Cannes ha deciso di renderle omaggio.

Così, dopo Monica Vitti, Juliette Binoche e Faye Dunaway sarà una splendida immagine della diva per eccellenza a troneggiare sulla locandina ufficiale del Festival di Cannes, in programma dal 16 al 27 maggio.

Un’immagine che ritrae Marilyn Monroe in un momento privato, raggiante di gioia, mentre spegne una candelina. Un’immagine simbolo, la migliore che si potesse scegliere per celebrare, oltre all’anniversario della morte dell’attrice, anche il sessantacinquesimo compleanno del Festival di Cannes.

L’immagine è stata rielaborata dall’Agenzia Bronx di Parigi, partendo da una foto originale scattata da Otto L. Bettmann.

Queste le parole degli organizzatori:

Cinquant’anni dopo la sua morte, Marilyn è ancora una figura di rilievo nel mondo del cinema, un’ eterna icona, la cui grazia, mistero e potere di seduzione rimangono decisamente contemporanei. Ciascuna delle sue apparizioni sullo schermo brilla d’immaginazione.

Il manifesto del Festival cattura Marilyn di sorpresa in un momento intimo dove il mito incontra la realtà, che coincide con l’anniversario del Festival. Lei ci incanta con questo gesto promettente: un bacio seducente soffiato via. Il Festival è un tempio del glamour e Marilyn è la sua perfetta incarnazione. Il loro riunirsi simboleggia l’ideale di semplicità ed eleganza.