Olivia Munn è il nuovo ingresso in un cast che diventa sempre più ricco. Stiamo parlando di X-Men: Apocalypse, l’atteso nuovo capitolo delle avventure degli eroi mutanti dell’universo Marvel, che già può vantare una schiera di superstar mica da poco.

Olivia Munn vestirà i panni di una mutante in X-Men: Apocalypse, che sarà ancora una volta diretto da Bryan Singer, che già aveva firmato la regia di X-Men, X-Men 2 e dell’ultimo X-Men – Giorni di un futuro passato. La sexy attrice si va ad aggiungere a un cast che vanta già i nomi di James McAvoy, Michael Fassbender, Hugh Jackman, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Evan Peters, Oscar Isaac, Rose Byrne, Channing Tatum e Sophie Turner proveniente dalla serie Il Trono di Spade.

Mutanti che vengono e mutanti che vanno. Hugh Jackman e Jennifer Lawrence hanno di recente annunciato che per loro Apocalypse rappresenterà l’ultima avventura all’interno del mondo degli X-Men. Per Olivia Munn si tratta invece della prima volta in questa serie.

Non si tratta però della sua prima volta in assoluto dentro all’universo cinematografico della Marvel. Olivia Munn ha infatti già avuto un piccolo ruolo, quello di Chess Roberts, in Iron Man 2. L’attrice 34enne è ora sempre più in ascesa. Di recente l’abbiamo vista anche in Magic Mike, in Mortdecai, nella commedia romantica Provetta d’amore, nel thriller Liberaci dal male e nella serie tv The Newsroom, dove aveva la parte della giornalista esperta in economia Sloan Sabbith.

Ad annunciare il nuovo ingresso è stato il regista Bryan Singer attraverso un messaggio entusiastico postato su Instagram: “Excited to welcome @oliviamunn as Betsy Braddock! Psylocke XmenApocalypse”. Olivia Munn reciterà quindi nella parte di Betsy Braddock, meglio nota come la mutante telepate nonché assassina ninja Psylocke. Un ruolo che potrebbe far compiere a Olivia Munn il salto definitivo verso la grande celebrità, grazie a uno dei film più attesi, almeno dal pubblico di appassionati di cinecomics, del prossimo anno.