2012 anno di Olimpiadi , un grandissimo evento che ha reso onore all’Inghilterra e al Giubileo della Regina. Tanti gli eventi e tante le emozioni provate. Abbiamo raccolto per voi i 10 momenti più belli, ovviamente secondo noi, di queste Olimpiadi di Londra 2012.
Usain Bolt (Giamaica): oro nei 100 e 200 metri piani maschili e nella staffetta 4×100. Un fulmine a ciel sereno, l’uomo più veloce al mondo ha sbaragliato ‘olimpiade.
Fioretto donne Italia (Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Valentina Vezzali). Un vero e assoluto dominio che ha regalato emozioni veramente uniche.
Michael Phelps (Usa): oro nei 100 farfalla, nei 200 misti, e argento nei 200 farfalla. E’ il più grande nuotatore di tutti i tempi, record su record anche qui in Inghilterra.
Alex Zanardi (Italia): oro nella cronometro e su strada, argento nella prova a squadre. Un esempio e un vero trionfo di umanità, coraggio e determinazione.
Chris Hoy (Gran Bretagna): oro nel keirin e nella prova di velocità a squadre. E’ l’atleta britannico più titolato di tutti i tempi.
Nazionale basket Usa, oro nel torneo a squadre. Il Dream Team non delude mai.
Oscar Pistorius (Sud Africa): ha gareggiato per la prima volta con le sue protesi non in una gara paraolimpica. Immenso.
David Rudisha (Kenya), oro negli 800 metri piani. Il primo uomo a scendere sotto il muro degli 1’41”00.
Nazionale volley Russia, oro nel torneo a squadre. Una prestazione d’altri tempi.
Ye Shiwen (Cina): atleta cinese di soli 16 anni che ha fatto segnare il record del mondo nei 400 misti con 4’28’’43, il primato olimpico nelle semifinali dei 200 misti, ma soprattutto ha fatto segnare un tempo assolutamente da non credere nei 100 metri stile, con 58’’68, meno di quanto fanno gli uomini.