L’ottava giornata del Festival di Cannes si apre, finalmente, con il sole, dopo che nei giorni scorsi la pioggia battente aveva funestato party e cocktail.

Questa giornata si caratterizza anche per il grande ritorno di Bernardo Bertolucci che nel pomeriggio presenterà il suo film “Io e Te”.

Il film di Bernardo Bertolucci, che verrà presentato fuori concorso, è tratto dall’omonimo romanzo di Niccolò Ammaniti e vede tra i protagonisti alcuni delle più speranzose promesse del cinema italiano, come Jacopo Olmo Antinori e Tea Falco.

Ma non è solo il giorno del ritorno del grande regista italiano a Cannes, dopo che lo scorso anno festeggiato sulla Croisette i suoi 70 anni, c’è molta attesa anche per il film del regista brasiliano Walte Salles che presenta al pubblico il primo adattamento cinematografico di “On the road”, il libro che ha segnato un’intera generazione di americani e di giovani di tutto il mondo.

Per la sezione dei film in concorso, oltre a “On the road”, ci sarà anche “Holy Motors” di Leos Carax, che ritorna al cinema dopo 13 anni di silenzio.

Per la sezione Un certain regard sarà proiettato “7 dias en La Habana” un film corale che racconta la Cuba del nostro tempo attraverso lo sguardo di sette registi diversi, tra i quali Benicio Del Toro, Pablo Trapero, e Julio Medem.