L’enorme distesa a perdita d’occhio del mare è ancora la protagonista del nuovo trailer di Oceania, l’ultimo film della Disney che arriverà il 22 dicembre nelle sale italiane, giusto in tempo per le festività natalizie.

Originariamente intitolato Moana, per ragioni di convenienza il film è stato ribattezzato Oceania: purtroppo non sarà l’unico aspetto che andrà a perdersi nell’edizione italiana, dato che il doppiaggio del semidio Maui nella versione originale è stato affidato al mastodontico Dwayne Johnson – The Rock.

La pellicola diretta Ron Clements e John Musker, già autori di La Sirenetta, Aladdin e La Principessa e il Ranocchio, racconta di un classico viaggio di iniziazione che una ragazza compie per scoprire il proprio destino.

Il prologo del film ci riporta a tremila anni fa, quando i più grandi navigatori al mondo attraversavano lo sconfinato Oceano Pacifico alla scoperta delle numerose isole dell’Oceania. Tuttavia per un millennio i loro viaggi cessarono, e ancora oggi nessuno sa il perché.

Oceania però è incentrato sul viaggio della vivace adolescente di nome Vaiana, che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo. Durante il suo viaggio, s’imbatterà nel semidio in disgrazia Maui che la guiderà nella sua ricerca per diventare una grande esploratrice.

Insieme, i due attraverseranno l’oceano in un viaggio pieno d’azione, che li porterà ad affrontare enormi creature feroci e ostacoli impossibili e, lungo il percorso, Vaiana porterà a compimento l’antica ricerca dei suoi antenati e troverà l’unica cosa che ha sempre desiderato: la propria identità.