Eros e Biagio sono sicuramente tra i più amati artisti italiani ed hanno un ampio seguito tra giovani e meno giovani.

Biagio Antonacci, pop rock romantico e fascinoso appeal, ha spopolato per tutta l’estate con il tormentone “no signora no” ovvero Non vivo più senza te e a noi pareva non si potesse più accendere una radio senza sentirlo cantare delle sue avventure salentine tra pizzica e pizzichi d’amore. Devo dire che non era tra le mie canzoni preferite nella stagione passata, ma riconosco che la popolarità del brano era enorme. Ora il buon Antonacci, quasi a volersi far perdonare del reiterato ascolto del brano estivo, estrae dal suo pluripremiato album “Sapessi dire no” (per 12 settimane nel 2012 al primo posto della classifica FIMI/Gfk) la nuova ballad “Dimenticare è poco”, intensa melodia, nel classico  stile strappacuore e lacrime del cantautore. Al centro del brano la fine di un grande amore, il ricordo struggente di una donna: “dimenticarti è poco e non ha senso,niente mi sposta dal punto che mi hai dato, sono troppe le cose a cui, di colpo, hai tolto luce e fiato, sono pezzi di vita che a fatica avevo costruito”.

Eros Ramazzotti, da anni artista di fama internazionale,  con il nuovo album Noi uscito a novembre ha da poco superato le 500.000 copie vendute nel mondo.

Venerdì scorso anche per lui nuovo singolo in radio. Si tratta di “Questa nostra stagione” che arriva dopo il successo di “Un angelo disteso al sole”, che ha già conquistato il disco di platino, registrato oltre 8 milioni di visualizzazioni sul canale Vevo/Youtube ed è stabile al top delle playlist di tutti i network da oltre quattro mesi.

Scritto da Eros Ramazzotti in collaborazione con Saverio Grandi e Luca Chiaravalli, “Questa nostra stagione” è un brano musicalmente rivestito dell’inconfondibile stile dell’artista che nasce dalla matura consapevolezza che un rapporto di coppia, sebbene governato dall’amore, ha sempre bisogno di cure e di attenzioni per continuare ad esistere. Il 9 marzo 2013 dal Palaolimpico di Torino partirà il “NOI World Tour 2013”, il nuovo live che l’artista porterà nei palasport italiani ed europei nel corso dell’anno. Per la grande richiesta, è stata quadruplicata la data di Milano e raddoppiate le date di Torino, Caserta, Monaco, Bruxelles, Zurigo e Verona.

ecco le date:

Calendario ufficiale:

9 – 10 marzo           TORINO - Palaolimpico

12 – 14 – 15 – 17 marzo         MILANO - Mediolanum Forum

14 marzo         MILANO - Mediolanum Forum

21 – 22  marzo         CASERTA - Palamaggiò

24 marzo         FIRENZE - Mandela Forum

2 aprile           PESARO - Adriatic Arena

3 aprile           BOLOGNA - Unipol Arena

5 – 6 aprile           MONACO (Germania) - Olympiahalle

8 aprile           PRAGA (Repubblica Ceca) - 02 Arena

10 aprile         VIENNA (Austria) - Stadhalle

14 aprile         HALLE WEST (Germania) - Gerry Weber

16 aprile         BRUXELLES (Belgio) - Forest National

17 aprile         BRUXELLES (Belgio) - Forest National

20 aprile         AMSTERDAM (Olanda) - Ziggo Dome

22 aprile         OBERHAUSEN (Germania) - Kopl Arena

23 aprile         COLONIA (Geermania) - Lanxess Arena

25 aprile         NORIMBERGA (Germania) - Arena Nurnberger

28 aprile         AMNÉVILLE (Francia) - Galaxie

30 aprile         PARIGI (Francia) - Bercy

2 maggio         GINEVRA (Svizzera) - Arena

4 maggio         FRANCOFORTE (Germania) - Festhalle

5 maggio         STOCCARDA (Germania) - Schleyerhalle

8 maggio         BUDAPEST (Ungheria) - Sport Arena

9 maggio         BRATISLAVA (Slovacchia) - Slovnaft Arena

12 – 13 maggio       ZURIGO (Svizzera) - Hallenstadion

16 maggio       BERLINO (Germania) - 02 Arena

19 maggio       AALBORG (Danimarca) - Gigantium

24 maggio       MOSCA (Russia) - Crocus City Hall

27 maggio       SAN PIETROBURGO (Russia) - The New Arena

29 maggio       HELSINKI (Finlandia) - Hartwall Arena

31 maggio       COPENAGHEN (Danimarca) - Forum

11 – 13  settembre VERONA - Arena

19 settembre BARCELLONA (Spagna) - Palau St. Jordi

21 settembre MADRID (Spagna) - Palacio de Deportes