La notte tra il 2 e 3 marzo 2014, la notte degli Oscar. Una notte che in molti si ricorderanno per molto, molto tempo: dopo un’attesa lunga 16 anni, infatti, l’Italia torna a vincere la statuetta più ambita del cinema mondiale. L’ultimo a riuscirci era stato Roberto Benigni con “La vita è bella”: preistoria.

Ora, ci ha pensato Paolo Sorrentino, che dopo il successo di “This must be the place” con Sean Penn come interprete, porta in trionfo una produzione totalmente italiana, con attori italiani: oltre a Toni Servillo, infatti, bisogna ricordare che nel cast ci sono fra gli altri anche Carlo Verdone e Sabrina Ferilli. Emozionato ma non troppo, Paolo Sorrentino è salito sul palco e ha ringraziato: Martin Scorsese, Federico Fellini ma anche Diego Armando Maradona. Guardate qui sotto.

LEGGI ANCHE

La Grande Bellezza Oscar 2014: Sorrentino trionfa, l’Italia torna nell’Olimpo

Oscar 2014 vincitori: ecco le nostre previsioni

Film al cinema 1-2 marzo 2014: ecco le ultime uscite nelle sale italiane