Da sempre impegnati nel sociale, i Nomadi continuano a dare con la loro musica un validissimo contributo su vari fronti, senza dimenticarsi mai dei loro fan a cui il prossimo weekend faranno un incredibile regalo: per festeggiare i 30 anni della Fondazione Exodus di Don Antonio Mazzi, la storica band italiana fondata da Beppe Carletti (leggi qui la nostra intervista esclusiva a Beppe Carletti) si esibirà al Duomo di Milano in un concerto completamente gratuito e aperto a tutti che li vedrà protagonisti sul palco insieme ad altri grandi nomi della musica italiana.

L’evento, “Tremenda voglia di musica”, porta il titolo di una serie di incontri organizzati proprio da Don Mazzi (leggi qui la nostra intervista esclusiva a Don Mazzi) per sensibilizzare sul tema della droga tra i giovani, fenomeno contro cui il prete combatte ormai da anni grazie alla sua fondazione che dal 1984 è impegnata in prima persona per cercare di dare una risposta significativa ed inedita alle problematiche del mondo giovanile.

Il suo è sempre stato un intervento innovatore che ha visto nella musica uno dei maggiori canali di comunicazione con i giovani perché capace di creare senso di appartenenza e orientare a nuovi progetti di vita. In tutti questi anni ha avuto al nostro fianco, fedeli compagni di viaggio, una della band più conosciute del panorama musicale italiano: i Nomadi. Quest’anno entrambi festeggiano un importante traguardo, i 50 anni + 1 di carriera di Beppe Carletti e dei Nomadi.

Sul palco alle ore 21, oltre ai Nomadi ci saranno il Maestro Bruno Santori con la sua orchestra e altri importanti ospiti del mondo della musica e dello spettacolo come Francesco Renga, Nek, Ron e Annalisa, annunciati proprio questa mattina da Beppe Carletti ai microfoni di RTL 102.5, partner ufficiale dell’evento musicale del 4 ottobre che trasmetterà il concerto dalle ore 19.00 in diretta televisiva.

Foto ufficio stampa