Anche i fan italiani del leader di Bad Seeds e Grinderman potranno vedere su grande schermo Nick Cave – 20000 Days on Earth, l’inusuale pellicola biografica diretta dai due registi inglesi Ian Forsyth e Jane Pollard.

Il celebre cantante australiano, che è stato autore sia di colonne sonore molto apprezzate come quella per The Road o Lawless che di sceneggiature di pellicole poco conosciute quali The Proposition e Ghost… of the Civil Dead.

Il film è nato da un appunto scritto da Nick Cave nel suo diario, in cui semplicemente constatava di aver raggiunto il computo dei 20mila giorni trascorsi su questa Terra. Nasce così un documentario piuttosto atipico, che racconta 24 ore della vita dell’artista mescolando senza troppe remore parti di finzione, incontri con amici celebri e non (tra cui Kylie Minogue, Blixa Bargeld e l’eterno sodale Warren Ellis).

Il tutto è incentrato come un’ode al processo creativo di una personalità complessa e stratificata come quella di Cave. Già presentato durante il Festival di Berlino e il Sundance Festival, dove è stato molto apprezzato, il film distribuito da Nexo Digital e Feltrinelli Real Cinema arriverà al cinema come un evento speciale nelle giornate del 2 e 3 dicembre.

In occasione della proiezione arriverà nei negozi anche un vinile in edizione limitata che comprende l’inedito Give us a Kiss e una nuova versione di Jubilee Street.

Foto: ufficio stampa